Forum Economico Bilaterale Italia-Argentina

Myenergy SPA presente a Argentina

Durante il 13 e 14 giugno 2019 è tenuto luogo a Buenos Aires il “Forum Economico Bilaterale Italia-Argentina per le PMI e Start-up Innovative”, organizzato da ICE–Agenzia, l’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires, in collaborazione con il Ministero de la Producción Argentino.

Questo Forum rappresenta l’iniziativa tra le più importanti a livello bilaterale alla luce dell’intensa collaborazione tra Italia e Argentina, confermata in occasione del recente incontro tra il Presidente del Consiglio Conte ed il Presidente Macri.

L’Ufficio ICE di Buenos Aires, ha collaborato con le più importanti istituzioni economiche e politiche dell’Argentina con l’obiettivo di amplificare l’azione promozionale a favore delle imprese italiane e creare le basi per lo sviluppo della collaborazione industriale.

Al forum hanno partecipato esponenti tra le più alte cariche del Paese tra cui D.Giuseppe Manzo, Ambasciatore della Repubblica Italiana in Argentina e D.Jorge Fauire, Ministro degli Affari Esteri, unitamente ad interventi tecnici per presentare casi di successo di alcune aziende italiane già presenti sul mercato e per delineare la struttura economica del Paese nei vari settori industriali, nel quadro delle possibili strategie nell’area del Mercosur.

A margine della sessione plenaria, furono presentate agende di incontri personalizzati, B2B, con controparti argentine preventivamente selezionate.

 

Settori focus nel Forum:

Meccanica: Le principali joint venture sono presenti soprattutto nei settori della componentistica ed assemblaggio. Un settore molto importante per la complementarietà con aziende italiane è quello delle macchine agricole in Argentina, che raggruppa oltre 850 imprese con un export superiore al 20% della produzione nazionale.

Agroindustria: il settore agroindustriale – con un’agricoltura con colture estensive – contribuisce al 30% del PIL del Paese;

Opportunità economiche per le aziende italiane: Meccanica – fornitura di beni intermedi e finali destinati alle diverse filiere produttive della meccanica ed impiantistica locale.

Cluster e centri tecnologici: In Argentina sono previsti dei piani di sviluppo per le PMI orientati alla valorizzazione di alcuni settori tecnologici: Agroindustria, Meccanica Agricola, Software, Cuoio.

Audiovisivo: Ci sono diversi accordi di co-produzione in corso tra le industrie italiane ed argentine del settore. Da sempre, i film italiani hanno riscosso enormi consensi tra il pubblico argentino e rilevanti sono le prospettive di ampliamento del mercato settoriale, oltre alle nuove opportunità di collaborazione e formazione nel “fare cinema”.

Energie rinnovabili: opportunità economiche nel settore delle rinnovabili sul piano della subfornitura, impiantistica e materiali ad alta tecnologia.

Di particolare rilievo i settori per le startup innovative al fine di favorire una piattaforma di integrazione tra aziende dell’America Latina e quelle italiane, in settori quali: Industria creativa, Robotica industriale, Fintech (Tecnologie applicata alla finanza) Life science (Tecnologie applicate al settore salute).

 

L’Argentina rappresenta un mercato emergente con ben 24 province, ognuna con proprie eccellenze ed opportunità economiche. È quindi un’occasione particolarmente favorevole per le imprese italiane, sia in termini di possibilità commerciali sia per attività “trasversali” quali il trasferimento di tecnologie e know how, costituzione di joint venture ed altre forme di matching imprenditoriale.

In occasione dell’iniziativa furono presentati incentivi e programmi da parte delle massime autorità del paese e dai vertici di associazioni industriali ed imprenditoriali locali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *